Costruire una casa sembra un sogno? Arrivano i mutui prima casa

I giovani, si sa, hanno voglia di indipendenza. Tuttavia, al giorno d’oggi, acquistare o costruire una casa è molto più difficile rispetto al passato, dato che la crisi economica che ci attanaglia, ha corroso i risparmi delle famiglie e ha creato un tasso di disoccupazione assolutamente preoccupante.

Con quali risorse si potrebbe acquistare la prima casa o, come si faceva in passato, costruirla? Diventa assolutamente difficile, ma un buon modo per ovviare al problema è quello di richiedere un mutuo. Naturalmente anche qui sorgono dei problemi, perché ogni mutuo richiede delle garanzie: ecco, quindi, che chi desidera costruire o acquistare un immobile per costruirsi la sua indipendenza può chiedere uno dei tanti mutui prima casa.

Si tratta di mutui agevolati che servono per l’acquisto, per la costruzione o la ristrutturazione della prima casa. Ovviamente, per poterne usufruire si devono avere alcuni requisiti e il primo tra tutti è quello di non avere alcuna altra proprietà immobiliare. Inoltre, si deve tener presente che suddetto tipo di mutuo può essere acceso solo e soltanto una volta, trattandosi di un’agevolazione per la costruzione della prima casa.

Naturalmente, dai mutui per la prima casa con tasso agevolato sono escluse le abitazioni di lusso o comunque le case con una superficie superiore ai 240 metri. Grazie a questo tipo di mutuo per prima casa anche un giovane che non naviga nell’oro può avere la sua possibilità di costruirsi un futuro solido, perché si sa che investire nel mattone è sempre un’ottima scelta che, a lungo andare, può trasformarsi anche in una scelta redditizia, dato che non solo si hanno le suddette agevolazioni ma si possono anche ottenere altri benefici.

Il sogno della prima casa, quindi, non è così lontano come può sembrare: basta informarsi bene e guardare le varie offerte che fanno i vari istituti creditizi per poter scegliere al meglio e con cognizione di causa.

Comments

comments