La visura catastale tra i documenti per un mutuo

Il mutuo prevede che i documenti necessari vengano presentati sia da chi chiede un mutuo per acquistare casa, sia da chi sta vendendo quell’immobile. Il richiedente del mutuo dovrà offrire maggiori documenti, perché questi serviranno a garantire la capacità di pagare le rate del finanziamento.

Chi compra un appartamento deve dimostrare la sua identitàe la sua disponibilità attraverso documenti come:

Documenti di riconoscimento;

Certificati (residenza, storico di residenza riferito agli indirizzi precedenti, stato di famiglia per vedere se nello stesso nucleo familiare si possa pignorare qualcosa, stato personale che indichi l’esistenza di coniugi o di separazioni, ecc.);

Le attestazioni di reddito(che possono essere busta paga, iscrizione all’albo per i liberi professionisti, oppure adesione alla Camera di Commercio per i lavoratori autonomi).

Fin qui i documenti presentati dal richiedente. Come si mette la situazione per l’ex proprietario. L’ex proprietario dovrà presentareil rogito, i documenti per il passaggio di proprietà e la visura catastale, che indicherà tutte le informazioni riferite all’immobile.

Le visure catastali servono alla banca per identificare l’immobilee verificarne diversi parametri:

– Se l’immobile è regolarmente registrato al catasto;

– Se le tasse riferite all’immobile sono tutte state pagate;

– Se l’immobile fisicamente esiste nel punto indicato sulla visura catastale e sugli altri documenti.

Oltre alla visura catastale riferita all’immobile, l’istituto di credito che eroga il mutuo vorrà anche due ulteriori garanzie: un notaio che certifichi il valore dell’immobile al momento dell’acquisto e un incaricato della stessa filiale che verifichi che tale valore sia esatto.

In una congiuntura economica sfavorevole come questa, far uscire liquidità anche per le piccole esigenze è un investimento molto rischioso. Le banche si sono adeguate di conseguenza, chiedendo persino le visure catastali degli immobili da ipotecare!

Il rischio è quello che si sta verificando oggi, ovvero che i mercati collegati al mutuo (quello immobiliare e quello edile) vedano ridursi i fatturati a causa della difficoltà dei clienti di ottenere liquidità.

Comments

comments